News

NOVITA': collaborazione con Marco Groff

Comunichiamo a tutti i nostri associati l'inizio della preziosa collaborazione con il nostro socio Marco Groff, referente per la legislazione dei disabili per i trasporti in generale.

+Leggi tutto
NUOVA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL CUDE



Pochi giorni fa, presso la Biblioteca di Palazzo Chigi, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della nuova piattaforma informatica del CUDE, il Contrassegno Unificato Disabili Europei, ovvero il pass unico, in vigore anche in Italia e valido in tutti i Paesi dell'Unione europea. 

Questa piattaforma consentirà l'accesso delle persone con disabilità munite di contrassegno alle Zone a traffico limitato di tutti i Comuni senza dover comunicare, di volta in volta e con un preavviso di uno o due giorni, l'ingresso nelle singole aree soggette a restrizioni al transito. 

+Leggi tutto

Tram e disabili

 

In tram, il disabile non è più tenuto ad effettuare operazione di validazione se in possesso di abbonamento di libera circolazione per disabili

Con la Legge Provinciale 16 marzo 2011 n. 5 "Modificazioni della legge provinciale sui trasporti: interventi a favore dei disabili" , il Consiglio Provinciale ha firmato la modifica alla Legge Provinciale 9 luglio 1993, n. 16 "Disciplina dei servizi pubblici di trasporto in provincia di Trento" che toglie l’obbligo di validazione sui tram per disabili.

Permette quindi, alla persona con difficoltà a dembulare di essere esentata dall'obbligo di obliterare il biglietto; sappiamo, per esperienza, che tale operazione poteva essere complicata e pericolosa, specialmente con tram in movimento.

 

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo