News

Nuova giuda alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità

E' online la nuova guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità pubblicata dalle agenzie delle entrate aggiornata a gennaio 2017.

Per visionarla clicca qui

+Leggi tutto

METODO KOUSMINE 

 

Un metodo alimentare che ti aiuta a curarti

Il metodo Kousmine è basato sulle ricerche cliniche e sugli studi scientifici della dott.ssa Catherine Kousmine (17 settembre 1904 - 24 agosto 1992), medico svizzero di origine russa, che ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla cura dei malati. Gli elementi fondamentali del metodo Kousmine sono sostanzialmente quattro (più un quinto per casi particolari).

Costituiscono i cosiddetti "pilastri" del metodo:
una sana alimentazione
controllo dello stato di acidificazione dell'organismo (pH)
igiene intestinale
• utilizzo di integratori

A questi si aggiunge in alcuni casi particolari: la cura dei vaccini. Il metodo Kousmine non è quindi solo un regime alimentare.
Altrettanto importanti dei pilastri tradizionali sono due aspetti che la dott.ssa Kousmine non ha chiamato pilastri, ma ha sottolineato come fondamentali: l’equilibrio psico-emotivo e l’attività fisica.

Il metodo è fondato sui principi generali della medicina occidentale classica: solide basi biochimiche, analisi scientifica del metabolismo in tutta la sua complessità, ricerca delle cause reali delle malattie, uso di tutti gli strumenti diagnostici e terapeutici che il progresso scientifico fornisce. Con in più una visione olistica dell'organismo. Infatti, il merito della Dott.ssa Kousmine è stato quello di privilegiare la prevenzione e il rispetto della persona nel suo insieme, utilizzando però un approccio scientifico e tenendo conto delle scoperte terapeutiche della medicina moderna. In particolare ha concentrato la sua ricerca sulla relazione tra alimentazione e salute, intuendo la relazione profonda, spesso determinante, che c'è tra il modo di nutrirsi e lo stato di salute generale dell'organismo. Il metodo Kousmine non rifiuta l'impiego di farmaci né di nessuna delle normali terapie mediche; tende però a diminuirne la necessità (e quindi anche le conseguenze indesiderate) rafforzando il sistema immunitario del malato.

a cura di dott.ssa Marina Repetto

medico-chirurgo-osteopata, iscritta a AMIKonlus  - Associazione Medica Kousmine Italiana 

La dott.ssa Marina Repetto è disponibile a rispondere alla vostre mail per informazioni e/o consulti.

 

 

 

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo