News

ON LINE IL NUOVO NOTIZIARIO DI GIUGNO 2018

Avvisiamo tutti gli utenti che abbiamo messo online il nuovo notiziario dell'Associazione.

Lo potete trovare nella pagina dei nostri notiziari o cliccando qui

+Leggi tutto
FELICITAZIONI E BUON LAVORO AL NUOVO MINISTRO ON. FONTANA L’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili – Sezione della Provincia autonoma di Trento (ANMIC Trento) esprime sincere felicitazioni e augura buon lavoro al nuovo Ministro per la Famiglia e le Disabilità on. Lorenzo Fontana.
Siamo molto soddisfatti che il governo Conte abbia preso la decisione di dedicare un dicastero alle tematiche che la nostra associazione persegue da oltre 60 anni, e ci auguriamo che nell’agenda del neo Ministro le politiche della disabilità in Italia siano uno dei temi che per primi verranno affrontati.
Da parte nostra si conferma la disponibilità a confrontarsi e collaborare per il bene dei tanti cittadini che la nostra associazione rappresenta in tutta Italia.
L’ANMIC di Trento confida che il nuovo Ministro potrà essere una guida competente e attenta alle tematiche della Famiglia e della Disabilità e, attraverso l’ascolto attento, continuo e costante, saprà favorire il percorso di inclusione e integrazione già iniziato, con lo scopo di costruire insieme un futuro migliore per le persone disabili.

Commissario Provinciale A.N.M.I.C. 
Cav. Marcello Manganiello

+Leggi tutto
Questionario Caro Socio/a

Come sai l’Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili è stata fondata nel 1956 ed è la più grande Associazione italiana di tutela delle persone con disabilità ed esercita funzioni di rappresentanza e di controllo degli interessi morali e materiali dei disabili e invalidi civili. Opera senza fine di lucro.

Ci rivolgiamo quindi a Te, in quanto da tempo la nostra/Vostra Associazione non ha potuto esprimere un Direttivo in grado di poter svolgere le normali funzioni di cui un Associazione ha bisogno e pertanto in questo lungo periodo è stata retta da Commissari, il cui ruolo è di occuparsi quasi unicamente delle questioni ordinarie.

Al fine di poterti tutelare e rappresentare al meglio chiediamo la tua collaborazione attraverso la compilazione del questionario allegato, in vista del previsto Congresso ANMIC che dovrebbe tenersi nell’autunno prossimo.
+Leggi tutto
Informativa Privacy

Preghiamo gentilemente tutti i nostri assistiti di prendere visione del nuovo Regolamento europeo per la protezione dei dati personali UE/2016/679 (/public/file/informativa_privacy_2018.pdf) e restituirne copia firmata.

Ringraziando per l'attenzione porgiamo cordiali saluti.

 

 

+Leggi tutto
Nuova giuda alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità

E' online la nuova guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità pubblicata dalle agenzie delle entrate aggiornata a gennaio 2017.

Per visionarla clicca qui

+Leggi tutto
CONVENZIONE CON PATRONATO ANMIL

Per i nostri Associati abbiamo stipulato una nuova convenzione con il Patronato Anmil per numerose pratiche:

MODELLO 730 SINGOLO           € 20,00

MODELLO 730 CONGIUNTO     € 40,00

MODELLO UNICO                     € 40,00

Il Patronato si trova sopra la nostra sede in Via San Pio X, 38

Per eventuali informazioni e appuntamenti rivolgersi in sede ANMIC (telefono 0461911469 oppure mail info@anmic-tn.org

 

+Leggi tutto

Assistenza in treno

I diritti delle persone con disabilità e mobilità ridotta nel trasporto ferroviario

RIFERIMENTI NORMATIVI
L’Unione Europea ha emanato il Regolamento N. 1371/2007, entrato in vigore il 3.12.2009, per far sì che il trasporto ferroviario, grazie a comportamenti più virtuosi e maggiore cura per il cliente da parte delle compagnie europee di trasporto su rotaia, risulti più competitivo e soddisfacente per tutti i consumatori.
Il Regolamento si applica ai servizi ferroviari in tutta l’UE, forniti da compagnie ferroviarie fornite di licenza europea, ai servizi da o verso un Paese extra-UE se sono in vigore accordi con quello Stato, ai viaggi interni in base alle decisioni dei singoli Stati Membri.
La compagnia deve fornire informazioni:
prima del viaggio (sui trasferimenti più rapidi, più economici, servizi per diversamente abili, biciclette, posti per fumatori e non fumatori, di prima e seconda classe, cuccette e vagoni letto, servizi a bordo);
durante il viaggio: servizi a bordo, stazione successiva, ritardi, principali servizi per le coincidenze, strumenti e misure di sicurezza;
dopo il viaggio: procedure e uffici per i bagagli smarriti, procedure per la presentazione dei reclami.

PERSONE CON DISABILITÀ E PERSONE A MOBILITÀ RIDOTTA
Il Regolamento si caratterizza anche per assicurare i servizi di trasporto ferroviario a vantaggio di tutti i cittadini, avendo particolare riguardo ai passeggeri con disabilità e persone a mobilità ridotta, anche se dovuta ad età avanzata o per altre ragioni. Il regolamento garantisce l’accesso al trasporto ferroviario al pari di tutti gli altri cittadini e impone di prestare particolare attenzione alla comunicazione delle informazioni concernenti l’accessibilità ai servizi ferroviari, le condizioni di accesso ai treni e i servizi offerti a bordo.

leggi l'articolo Assistenza in treno

 

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo