News

CRITICITA'

Cari soci,
stiamo predisponendo un documento comune da presentare alla Consulta per la salute con le criticità/difficoltà che le persone con disabilità si trovano ad affrontare nella vita quotidiana.
Chiediamo gentilmente di farci pervenire le Vostre idee e i Vostri consigli in merito via mail a info@anmic-tn.org
In attesa di sentirVi numerosi porgiamo cordiali saluti.

+Leggi tutto
VARIAZIONE ORARIO UFFICI

 

Si comunica che i nostri uffici A.N.M.I.C. seguiranno la seguente variazione di orario a partire dal 1° aprile 2019.

LUNEDI' 8.30 - 12.30

MARTEDI' 8.30 - 12.30

MERCOLEDI' 8.30 - 12.30

GIOVEDI' 8.30 - 12.30

VENERDI' 8.30 - 12.30

 

+Leggi tutto
TURISMO ACCESSIBILE

Il nuovo marchio sull'accessibilità delle strutture in Trentino.

Il marchio Open è una certificazione di qualità voluta dalla Provincia Autonoma di Trento e promossa da Accademia della Montagna del Trentino.

 

+Leggi tutto
Informativa Privacy

Preghiamo gentilemente tutti i nostri assistiti di prendere visione del nuovo Regolamento europeo per la protezione dei dati personali UE/2016/679 (/public/file/informativa_privacy_2018.pdf) e restituirne copia firmata.

Ringraziando per l'attenzione porgiamo cordiali saluti.

 

 

+Leggi tutto

Tram e disabili

 

In tram, il disabile non è più tenuto ad effettuare operazione di validazione se in possesso di abbonamento di libera circolazione per disabili

Con la Legge Provinciale 16 marzo 2011 n. 5 "Modificazioni della legge provinciale sui trasporti: interventi a favore dei disabili" , il Consiglio Provinciale ha firmato la modifica alla Legge Provinciale 9 luglio 1993, n. 16 "Disciplina dei servizi pubblici di trasporto in provincia di Trento" che toglie l’obbligo di validazione sui tram per disabili.

Permette quindi, alla persona con difficoltà a dembulare di essere esentata dall'obbligo di obliterare il biglietto; sappiamo, per esperienza, che tale operazione poteva essere complicata e pericolosa, specialmente con tram in movimento.

 

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo