News

ON LINE IL NUOVO NOTIZIARIO DI DICEMBRE2019

Avvisiamo tutti gli utenti che abbiamo messo online il nuovo notiziario dell'Associazione.

Lo potete trovare nella pagina dei nostri notiziari o cliccando qui

+Leggi tutto
VARIAZIONE ORARIO UFFICI

 

Si comunica che i nostri uffici A.N.M.I.C. seguiranno la seguente variazione di orario a partire dal 1° ottobre 2019.

LUNEDI' 8.30 - 12.30

MARTEDI' 8.30 - 12.30

MERCOLEDI' 8.30 - 12.30

GIOVEDI' 8.30 - 12.30  e  14.00 - 17.00

VENERDI' 8.30 - 12.30

 

+Leggi tutto
NASCE LA FAND PROVINCIALE In data 12 settembre 2019 si è costituita la sezione trentina della Fand.

Ma che cos’è la Fand?

E’ la Federazione di tutte le Associazione storiche Nazionali dei disabili, ed è composta da: • ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili • ANMIL Associazione Nazionale Mutilati Invalidi del Lavoro.
• ENS Ente nazionale sordomuti
• UIC Unione Italiana ciechi e ipovedenti
• UNMS Unione Nazionale Mutilati Invalidi per Servizio
• ANGLAT Associazione Nazionale Guida legislazione handicap.

Attualmente la Fand conta a livello nazionale 800.000 iscritti e rappresenta circa 2.600.000 disabili.

+Leggi tutto
Tesseramento 2020

Gentili utenti,

vi ricordiamo che è aperto il Tesseramento per l'anno 2020, saremo a Vostra disposizione per curare i Vostri interessi.

Cliccando sull'immagine si potrà scaricare il modulo utile all'iscrizione.

Le modalità di pagamento possono essere:

  • direttamente in sede Anmic
  • tramite bollettino postale sul conto 17182387
  • tramite bonifico bancario IT 50C083 0401 8040 0000 3080681

Contattaci direttamente in ufficio o al telefono 0461/911469.

 

 

+Leggi tutto

Protesi e ausili

 

Chi ne ha diritto?

Gli invalidi con percentuale pari o superiore al 34% hanno diritto all’ausilio protesico gratuito, se previsto dal Nomenclatore tariffario, l’elenco ufficiale del Servizio Sanitario Nazionale.

 

Come richiederlo?

1. Ritira il modulo presso il tuo Distretto Sanitario o scaricalo dal sito dell'Azienda Sanitaria Provinciale 

2. Compila il modulo allegando:
  • copia del verbale invalidità civile
  • copia della tessera sanitaria
  • richiesta del medico specialista (su ricettario Servizio Sanitario Provinciale) con i dati anagrafici dell'assistito, diagnosi o invalidità, codice presidio o ausilio. La richiesta può essere rilasciata dal Medico di base solo per ausili per incontinenza, letto ortopedico, ausili per deambulazione utilizzati con uno o due braccia, carrozzina rigida, …
  • preventivo di spesa, solo nei casi richiesti.
3. Consegna la domanda al tuo Distretto Sanitario.

La fornitura protesica deve essere autorizzata dal Distretto Sanitario, prima dell’acquisto, non sono ammesse quindi richieste successive di “rimborso”.

 

Sul sito APSS trovi le informazioni dettagliate sui dispositivi protesici a fornitura diretta.

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo