• "Ogni persona brilla con luce propria fra tutte le altre"
  • "Ogni persona brilla con luce propria fra tutte le altre"
  • "Ogni persona brilla con luce propria fra tutte le altre"
  • "Ogni persona brilla con luce propria fra tutte le altre"
  • "Ogni persona brilla con luce propria fra tutte le altre"
  • "Ogni persona brilla con luce propria fra tutte le altre"
    

News

ON LINE IL NUOVO NOTIZIARIO DI DICEMBRE 2020

Avvisiamo tutti gli utenti che abbiamo messo online il nuovo notiziario dell'Associazione.

Lo potete trovare nella pagina dei nostri notiziari o cliccando qui

+Leggi tutto

In primo piano

PAGAMENTO POSICIPATO MESE DI GENNAIO

Si ricorda che, per motivi contabili, per il solo mese di gennaio la Provincia erogherà le provvidenze economiche entro la fine del mese e non ad inizio come regolarmente avviene.

+Leggi tutto

AUMENTO PENSIONI DI INVALIDITÀ: CIRCOLARE APPLICATIVA INPS

 

Al via le richieste per ottenere l’incremento della pensione per invalidi civili, ciechi assoluti e sordi, che era già previsto per le persone di età superiore ai 60 anni e che è stato esteso anche a quelle di età superiore ai 18 a seguito della recente sentenza della Corte costituzionale (n. 152/2020).

L’incremento alla pensione è erogata in provincia di Trento dall’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa. Allo scopo si dovrà presentare un’apposita domanda rivolgendosi, previo appuntamento telefonico, ad un Patronato oppure agli Sportelli periferici di informazione e di assistenza al pubblico della Provincia autonoma di Trento.

Con il decreto-legge 104 del 14 agosto scorso, recante “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia”, in esecuzione della sentenza della Corte Costituzionale sopra citata, anche agli invalidi civili totali, ciechi assoluti e sordi che hanno compiuto i 18 anni – e non più i 60 anni – è stata riconosciuta una maggiorazione economica tale da garantire un reddito complessivo, pari, per il 2020, a 651,51 euro per tredici mensilità a partire dal mese di agosto 2020.

 

 

+Leggi tutto

INDIRIZZO MAIL SPECIALE

Abbiamo il piacere di comunicare a tutti i nostri associati che la Cassa di Trento ha attivato uno speciale indirizzo mail a voi dedicato.

 

+Leggi tutto

ON LINE IL NUOVO NOTIZIARIO DI DICEMBRE 2020

Avvisiamo tutti gli utenti che abbiamo messo online il nuovo notiziario dell'Associazione.

Lo potete trovare nella pagina dei nostri notiziari o cliccando qui

+Leggi tutto

ASSOCIAZIONE DIRITTO E ROVESCIO - MEDIAZIONE

 

L’Associazione Diritto e Rovescio propone il progetto MediAnmic al fine di fornire ai soci dell’associazione ANMIC un servizio di mediazione familiare volto a dare un aiuto concreto e qualificato a tutti gli iscritti che vivono una situazione di conflitto in ambito familiare attraverso incontri di mediazione.
Nelle famiglie dove è presente una persona con disabilità si possono riscontrare specifiche dinamiche di conflittualità rispetto alle decisioni da prendere per il nucleo familiare o alla necessità di condividere alcune scelte di vita che interessano la persona con disabilità, soprattutto quando quest’ultima non ha la possibilità di prendere delle decisioni sulla propria vita in autonomia, ma abbisogna del supporto dei familiari. Ad esempio condividere alcune scelte che possono interessare l’aspetto del rapporto del sibling con il fratello o la sorella con disabilità, ma sono numerose anche le questioni che investono il rapporto tra moglie e marito, come pure tra genitori e figli disabili, e viceversa.

+Leggi tutto

Tesseramento 2021

Gentili utenti,

vi ricordiamo che è aperto il Tesseramento per l'anno 2021, saremo a Vostra disposizione per curare i Vostri interessi.

Cliccando sull'immagine si potrà scaricare il modulo utile all'iscrizione.

Le modalità di pagamento possono essere:

  • direttamente in sede Anmic
  • tramite bollettino postale sul conto 17182387
  • tramite bonifico bancario IT 50C083 0401 8040 0000 3080681

Contattaci direttamente in ufficio o al telefono 0461/911469.

 

 

+Leggi tutto
Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo