News

Nuova giuda alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità

E' online la nuova guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità pubblicata dalle agenzie delle entrate aggiornata a gennaio 2017.

Per visionarla clicca qui

+Leggi tutto
CONVENZIONE CON PATRONATO ANMIL

Per i nostri Associati abbiamo stipulato una nuova convenzione con il Patronato Anmil per numerose pratiche:

MODELLO 730 SINGOLO           € 20,00

MODELLO 730 CONGIUNTO     € 40,00

MODELLO UNICO                     € 40,00

Il Patronato si trova sopra la nostra sede in Via San Pio X, 38

Per eventuali informazioni e appuntamenti rivolgersi in sede ANMIC (telefono 0461911469 oppure mail info@anmic-tn.org

 

+Leggi tutto
Questionario Caro Socio/a

Come sai l’Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili è stata fondata nel 1956 ed è la più grande Associazione italiana di tutela delle persone con disabilità ed esercita funzioni di rappresentanza e di controllo degli interessi morali e materiali dei disabili e invalidi civili. Opera senza fine di lucro.

Ci rivolgiamo quindi a Te, in quanto da tempo la nostra/Vostra Associazione non ha potuto esprimere un Direttivo in grado di poter svolgere le normali funzioni di cui un Associazione ha bisogno e pertanto in questo lungo periodo è stata retta da Commissari, il cui ruolo è di occuparsi quasi unicamente delle questioni ordinarie.

Al fine di poterti tutelare e rappresentare al meglio chiediamo la tua collaborazione attraverso la compilazione del questionario allegato, in vista del previsto Congresso ANMIC che dovrebbe tenersi nell’autunno prossimo.
+Leggi tutto
Informativa Privacy

Preghiamo gentilemente tutti i nostri assistiti di prendere visione del nuovo Regolamento europeo per la protezione dei dati personali UE/2016/679 (/public/file/informativa_privacy_2018.pdf) e restituirne copia firmata.

Ringraziando per l'attenzione porgiamo cordiali saluti.

 

 

+Leggi tutto

Assegni, pensioni ed indennità

 

Che diritti economici posso avere?

  • ASSEGNO MENSILE PER MINORENNI: persone riconosciute “non deambulanti o con difficoltà a svolgere le funzioni proprie della sua età”. Per beneficiare dell’assegno non è previsto alcun limite di reddito.
  • PENSIONE PER INVALIDI CIVILI ASSOLUTI: persone tra i 18 e 64 anni di età riconosciuti “invalidi con totale e permanente inabilità lavorativa: 100%”. Si ha diritto a questa pensione se non si supera il limite di reddito stabilito annualmente. Assieme a questa pensione c’è un assegno integrativo se l’invalido non è ricoverato in una struttura residenziale socio assistenziale o socio sanitaria.
  • PENSIONE PER INVALIDI CIVILI PARZIALI: persone tra i 18 e 64 anni di età riconosciuti “invalidi con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore a 2/3 (invalidità dal 74% al 99%)”. Si ha diritto a questa pensione se non si supera il limite di reddito stabilito annualmente.
  • INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO: persone riconosciute “invalidi con inabilità permanente e con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita” e/o “invalidi con inabilità permanente e con impossibilità a deambulare senza l’aiuto di un accompagnatore”. Per beneficiare di questa indennità non è previsto alcun limite di reddito ed è concessa se l’invalido non è ricoverato in istituto a totale carico dell’ente pubblico e che non sia titolare di analoghe prestazioni concesse per cause di guerra e lavoro.

 

Cosa fare per ottenerli?

 L’interessato, l’amministratore di sostegno, il tutore o i genitori del minore devono:

  1. presentare la domanda di accertamento sanitario di invalidità all’Unità Operativa di Medicina Legale dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento
  2. ottenuta la certificazione, presentare all’APAPI - Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa, la documentazione prevista.

Importi e Limiti di reddito per l'anno 2018

Clicca qui per visualizzare il pdf

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo