News

ON LINE IL NUOVO NOTIZIARIO DI GIUGNO 2020

Avvisiamo tutti gli utenti che abbiamo messo online il nuovo notiziario dell'Associazione.

Lo potete trovare nella pagina dei nostri notiziari o cliccando qui

+Leggi tutto
Tesseramento 2020

Gentili utenti,

vi ricordiamo che è aperto il Tesseramento per l'anno 2020, saremo a Vostra disposizione per curare i Vostri interessi.

Cliccando sull'immagine si potrà scaricare il modulo utile all'iscrizione.

Le modalità di pagamento possono essere:

  • direttamente in sede Anmic
  • tramite bollettino postale sul conto 17182387
  • tramite bonifico bancario IT 50C083 0401 8040 0000 3080681

Contattaci direttamente in ufficio o al telefono 0461/911469.

 

 

+Leggi tutto

Escursione in Val Venegia

 

...in scooter elettrici

La giornata non prometteva nulla di buono, ma sappiamo che il tempo in montagna riserva sorprese, e non per questo ci siamo lasciati intimidire.
Il programma prevedeva il trasferimento da Predazzo a Passo Rolle con il pulmino, e da qui con le moto elettriche, abbiamo iniziato la salita verso baita Segantini; questo percorso è stato studiato da SportAbili, per dare la possibilità a tutti coloro che vivono una situazione di handicap, di
poter ammirare uno dei paradisi più amati dagli escursionisti. Un’escursione dove è possibile contemplare paesaggi da cartolina, scenari unici!
La Val Venegia, inserita nella catena settentrionale delle Pale di San Martino, offre escursioni accessibili con accompagnatori, a tutti coloro che, anche in situazione di handicap, vogliono provare emozioni diverse, osservare panorami mai visti, dimenticare, anche solo per un giorno, i
disagi che la nostra condizione ci impone. Dai pendii erbosi che scendono da baita Segantini verso malga Venegiota, si osserva il panorama dell’imponente Cimon Della Pala e del monte Mulaz, che sovrastano maestosi la vallata sottostante attraversata dal torrente Travignolo con le
sue acque incontaminate. Le due malghe, Venegia e Venegiota, grazie alla loro accessibilità, ben si prestano per una sosta oppure per una degustazione di specialità locali. Quel giorno, insieme agli amici del G.S. Periscopio, Paolo Ioriatti, Sergio Deflorian, Yuri Maschio ed il sottoscritto,
abbiamo rivissuto emozioni che da troppo tempo non provavamo ed il pensiero andava a quegli anni in cui, i sentieri ora attraversati con gli scooter, facevano parte dei nostri itinerari montani, della nostra quotidianità, del nostro vivere. Quando siamo arrivati al termine dell’escursione,
attraversando il Parco Paneveggio–Pale di San Martino, ci siamo resi conto di aver effettuato un percorso ricco di paesaggi, di libertà e di emozioni. Un percorso fatto di momenti indimenticabili che tutti voi potrete vivere!

 

a cura di Flavio Girardi

 

Gli amici di ANMIC
Associazione italiana di famiglie ADHD Fondazione ISAL Sportabili Predazzo